lunedì 6 febbraio 2012

7cose di me,

Premetto che non farò discorsi profondi, anzi, a dir la verità sono le prime sette cose che mi sono venute in mente ed in qualche modo sono tutte collegate tra loro.

1. Credo di essere nata nell' epoca sbagliata, non so bene come mai, ma effettivamente non mi trovo in questi anni. Adoro l'800 in tutto e per tutto, e per questo il mio moroso mi dice su appena mi fermo davanti a vetrine con articoli di antiquariato  xD e questo non solo per l'estica dell'arredamento, moda e arte, ma anche per i valori morali che c'erano un tempo.

2. La vena artistica e l'immaginazione  penso me l'abbia trasmssa mio padre. Amo disegnare, fotografare, osservare e progettare di tutto. In classe sono quella che disegna i vestiti per le compagne ed a cui viene costantmente ripetuta la frase "perchè non hai fatto l'artistico?", ma lasciamo perdere xD Però è un arma a doppio taglio, dato che questa mia fervida immaginazione scatena il punto 3 ._.

3. Paura del buio, ovviamente me la trascino appresso da quando son piccola ed ogni volta spero che mi passi, come è successo con l'aracnofobia. Invece no, credo d'avere una piccola parte del cervello che si auto suggestiona; inizio ad immaginare di tutto e di più, anche cose insensate e mi prende il panico, tanto che a volte mi capita di bloccarmi sulle scale perchè non ce la faccio ad arrivare all'interruttore della stanza buia.

4. Pigrizia è il vizio che odio di più in me. LO DETESTO. Non sono come vorrei per quello, per la mancata voglia di fare. Mi frulano migliaia di idee in testa, ma riesco a farne a mala pena la metà. Grrr! odiodiodiodiodiodiodiodiodiodiodiodiodiodio. Sembra quasi un parassita che si é infiltrato nel mio cranio, che ogni volta che mi si accende la lampadina con un'iniziativa, lui è lì, pronto, svelto, attento a spegner tutto.

5. Ira. Pure questo è un vizio, lo so, ma lo apprezzo. Di tanto in tanto ho questi scatti d'ira dove credo si liberi parte della mia rabbia repressa. Per questo lo sanno in pochi, molto pochi, anzi credo che ne sia coscente solo il mio moroso e purtroppo a spese sue l'ha capito. Mia madre non so, è stata coinvolta in divrsi di questi momenti, ma , o che non se ne accorge, o non gliene importa nulla dato che non ha mai preso provvedimenti. Mah, per giunta tra un po' di tempo dovrei andare ad iscrivermi al poligono di tiro.

6. Animali vs. persone. Hahahahah bella cosa, decisamente animali. Preferirei morire piuttosto che vederne uno soffrire, mentre in certi casi vorrei far soffrire io certe persone. Non sopporto la folla, se non in determinate situazioni, mi fa stare a disagio. Gli animali, al contrario, sono stupendi, mi illumino ogni  volta che per strada trovo un gatto randagio (: Ah beh non vi faccio l'elenco delle speci ch mi piacciono veramente tanto perchè mi sono accorta che sono troppe xD


7. Futuro? Ignoto. per concludere direi che non ho la ben ch minima idea di come andrò a vivere, dato che da diverse esperienze ho capito che, per quanto ci si possa aspettare qualcosa, verremo delusi prima o poi. Insomma, il solito "nulla è per sempre"



Un grande abbraccio,

MAO <3

2 commenti:

  1. Il punto numero uno me lo porto dentro..
    Un abbraccio :*

    RispondiElimina
  2. oddio, anche io sono pigrissimaaaa!!! e infatti, anche stavolta, mi sono ridotta all'ultimo per studiare.. odio la mia pigrizia, ma non faccio mai niente per togliermela di dosso :D
    bacino

    RispondiElimina